La Barriera Corallina araba stampata in 3D

La-Barriera-Corallina-araba-stampata-in-3D

La Barriera Corallina ha un’importanza vitale per un ecosistema marino; lo sanno bene in Australia, dove la lenta ma graduale riduzione di questo gigantesco agglomerato di minerali può arrivare a compromettere l’habitat, con possibili conseguenze gravissime.

Vista l’impatto che può avere la barriera, il team di Reef Arabia ha deciso di portare avanti un interessantissimo quanto incredibile esperimento: creare una Barriera Corallina in Arabia, più precisamente nella zona del Bahrain. Impossibile? Assolutamente no, grazie a diverse tecnologie di stampa 3D, tra cui la sempre più nota tecnologia italiana D-Shape. Il gruppo, composto da esperti del Bahrain e membri dell’organizzazione australiana Sustainable Oceans International, è riuscito infatti a realizzare qualcosa come 262 strutture complesse fatte di vera roccia e create tramite l’uso di stampanti 3D, per un totale di oltre 3 mila blocchi; queste sono state poi posizionate sul fondale marino del Bahrain, dando vita a un primo esempio in miniatura di Barriera Corallina.
Il progetto, iniziato con una fase di studio dell’ambiente nel 2011, è ufficialmente partito nel marzo del 2012, con la stampa delle prime strutture complesse, le quali poi sono state adagiate sul fondo marino nell’ottobre del 2012. La creazione della Barriera Corallina del Bahrain, però, continua tutt’ora: il team di Reef Arabia intende incrementare nei prossimi mesi il numero le dimensioni dell’agglomerato roccioso, studiandone gli effetti a livello ambientale e, si spera, migliorando l’habitat marino.

Fonte: YouTech.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...