Nuvole bianche stampate in 3D

childs_drawing_2

L’obiettivo di White Clouds, il sito di stampa 3D creato da Jerry Ropelato, fondatore della mega-rete TechMediaNetwork di notizie on-line, è di mettere la stampa 3D a disposizione di – e di renderla facilmente accessibile a – tutti. Per raggiungere questo obiettivo si è impegnata alcuni progetti di alto profilo, quali, ad esempio, il concept dell’Hyperloop, stampato in 3D poco dopo l’annuncio di Elon Musk, fondatore di Tesla and Space X, sul nuovo sistema di trasporto superveloce.

Tuttavia la caratteristica che probabilmente si rivelerà più efficace per catturare il pubblico di massa è la stampa 3D dei giocattoli. Il sito permette a chiunque di avere articoli stampati in 3D, come modellini realizzati sulla base degli scarabocchi dei bambini, creature provenienti da mondi virtuali online come Spore e Minecraft, animali domestici e perfino miniature di sé (con una faccia stampata in 3D sul corpo di un action figure ) e molti altri.

Attualmente i menu principali consentono solo di scegliere tra alcuni modelli, modificarli, scegliere la dimensione, e farseli stampare e consegnare a domicilio. I genitori possono scegliere tra scarabocchi simili a quelli dei propri figlio, o tra un paio di creature di Spore pre -impostate e oggetti di Minecraft. Un’intera sezione è dedicata ai giocattoli, con sottosezioni per giochi da tavolo, dadi e altre categorie di gioco. Tuttavia, è possibile avere qualcosa di progettato e stampato da zero attraverso la sezione Let Us 3D Design It . Un cliente acquista il tempo del designer e lavora con lui o lei per rendere l’ idea in un progetto reale.

Jerry Ropelato ha fatto fortuna creando – agli albori di Internet – una rete di siti web per esplorare passioni un po ” nerd ” come i viaggi nello spazio (attraverso Space.com ) e le scoperte della scienza in generale . Siti web come Live Science, TechNewsDaily e BusinessNewsDaily, hanno reso questi affascinanti argomenti accessibili a più persone che mai, fornendo anche uno sbocco mediatico per la scoperta scientifica e le notizie.
 
Adesso vuole fare la stessa cosa con la stampa 3D e per questo ha creato la rete White Clouds. Il nome si propone di comunicare la possibilità di lasciare che l’immaginazione vaghi liberamente. Attualmente il sito è ancora in una fase iniziale e non ha una direzione totalmente chiara, all’infuori di voler spiegare la stampa 3D alle masse mettendo a disposizione modi per usarla. Tuttavia, a giudicare dalla quantità di lavoro e di investimenti che il sito richiede, Ropelato sicuramente pensa che questo sia un business di prospettiva solida, che vuole coltivare partendo dalle basi:  giocattoli e gadgets di tutti i  generi (anche quelli scientifici). Ha funzionato con Internet, funzionerà anche per la stampa 3D ? Noi pensiamo di sì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...