EOS ora stampa l’ORO in 3D con la nuova PRECIOUS M80

Ci stavano lavorando da tempo in EOS, il principale produttore al mondo di sinterizzatori laser. L’accordo di quasi due anni fa con Cooksongold, uno dei principali fornitori di metalli preziosi (oro, platino, argento, leghe di palladio) a livello europeo è nato proprio per questo e le sperimentazioni insieme agli artisti digitali di Nervous System erano solo un antipasto: ora si potrà davvero stampare l’oro e gli altri metalli preziosi in 3D regolarmente e industrialmente grazie alla nuovissima PRECIOUS M80.

EOS oro2

La nuova stampante 3D industriale DMLS per metalli preziosi è stata presentata alla Hong Kong Jewellery and Gem Fair 2014 da Cooksongold che la produrrà, commercializzerà e utilizzerà insieme ad EOS per offrire servizi avanzati di stampa 3D ai produttori di gioielli. Cooksongold lavorerà con i più grandi produttori per creare nuove linee di prodotti impossibili da realizzare con le più tradizionali tecniche di stampa 3D e cerapersa, attraverso un sistema che permette di costruire gioielli in modo additivo, senza ulteriori processi e senza mai dove entrare in contatto diretto con il materiali, per una ottimizzazione e riutilizzazione totale di tutta la polvere non utilizzata durante il processo produttivo.

EOS oro6

La nuova PRECIOUS M80, che avrà un’area di stampa cilindrica con un diametro di 80 mm per 100 mm di altezza, utilizzerà un laser da 100W a fibra di ytterbio ad alta intensità e – di fatto – potrà sia sinterizzare le superleghe sia fondere completamente i metalli puri, condizione necessaria per non alterare le caratteristiche estetiche fondamentali per i gioielli in oro. Esternamente la macchina ha un base di 85 x 90 cm, per 1,8 metri in altezza.

EOS oro4

Cooksongold ha sviluppato e continuerà a sviluppare una vasta gamma di polveri di metalli preziosi calibrate perfettamente per essere utilizzate con il laser della PRECIOUS M80 e fornirà ai suoi clienti dei training specializzati presso la sua sede tecnica di Birmingham per conoscere a fondo il funzionamento della nuova macchina. Per EOS si tratta di un passo fondamentale su cui l’azienda ha concentrato molte delle sue risorse, dimostrando che i limiti della sua tecnologia additiva – come appunto la produzione di oggetti in metalli puri – possono essere superati.

EOS oro1

 

Per dare una dimostrazione precisa del funzionamento e dell’efficienza operativa della nuova PRECIOUS M80, EOS e CPM hanno realizzato il video qui sotto, relativo alla produzione di un design creato da Digital Forming, network che mette a disposizione dei designer e consumatori gli strumenti per modificare e personalizzare le proprie creazioni.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...