Stickfilamet lancia il PLA HS, più resistente dell’ABS

L’innovazione e gli affari succedono quando qualcuno trova il modo di soddisfare un bisogno, e nell’industria della stampa 3D ciò accade continuamente, a tutti i livelli. Con il boom della stampa 3D la necessità è di realizzare del PLA, il più semplice, biocompatibile e più utilizzato termopolimero usato nel settore, più resistente allo stress, all’umidità ed alla temperatura. Dopo averci lavorato per alcuni mesi, Design For Craft, la compagnia che sta dietro al brand c’è riuscita, in partnership con Keytech.

Il nuovo PLA HS, dove HS sta per High Strenght, è stato presentato alla recente Maker Faire di Roma. “Il PLA è la base per la grande diffusione globale della stampa 3D printing perché è molto facile da usare”, ha detto Carlo Di Mattia di DFC, “Partendo da questa considerazione abbiamo deciso di provare a migliorare le sue performance, così, mischiato con una miscela di polveri di metalli, abbiamo ottenuto la versione HS.”

parameters

Il PLA rinforzato con minerali dà migliori risultati in termini di resistenza meccanica, resistenza alle fratture e alle torsioni. E’ anche molto più resistente allo stress termico e meno sensibile all’igrometria che è effetto dell’umidità nell’aria.

A dispetto di tutte queste proprietà, che lo rendono paragonabile o addirittura migliore rispetto all’ABS che è a base di petrolio, il PLA HS non si deforma durante la fase di stampa in modo che non richiede un piatto riscaldato o la camera di stampa chiusa.

object 1

L’unica differenza rispetto al PLA tradizionale è che richiede una temperatura più alta per raggiungere la transizione vetrosa, tra i 200° e i 210°C. Per testare meglio la resistenza del materiale alla differenza di temperatura, il team della DFC ha prima messo il filamento dentro una lavatrice, trovandolo comparabile da un filamento ABS di alta qualità, poi l’ha usato per stampare un modello in 3D, che ha funzionato perfettamente paragonandolo al poliuretano ed al polipropilene e ABS.

L’idea di una PLA abbastanza forte da tenere e dare una forma come l’ABS è, infatti, quasi paradossale, anche se ci stiamo rapidamente abituando a questi, come ci piace chiamarli, “cambiamenti di paradigma”.

hammer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...