Creare l’action figure 3D di sé stessi ora si può, con InstaTwin

Vista la versatilità della stampa 3D, non c’è da stupirsi se i collezionisti di ogni genere guardino a questa tecnologia come al mezzo ideale per la creazione di pezzi unici e semplicemente inibitabili; cimeli da mettere in bacheca e che non si possano trovare da nessun altra parte del globo. Un discorso che vale in particolar modo per le action figures e che, grazie a un nuovo servizio “made in Italy”, sembrano destinate a raggiungere un livello ancora più alto: si chiama InstaTwin e abbiamo potuto osservarne in prima persone le potenzialità alla scora edizione della SMAU.

Per certi versi, si potrebbe addirittura considerare un’evoluzione dei selfie, solo che applicata al 3D printing: perchè infatti si tratta di un sevizio di scannerizzazione e stampa 3D specializzato nella realizzazione di repliche basate sulle persone reali. In pratica, rivolgendovi a InstaTwin potete ottenere un perfetto modellino di voi stessi, stampato in 3D con una risoluzione impressionante e totalmente a colori: roba per collezionisti DOC.

DSC-1654Ideato dall’italiana MisterCloner (rivenditore ufficiale di 3D System), l’intero processo di “clonazione” si basa sull’utilizzo combinato di 3 differenti elementi: uno scanner 3D Artec EVA, una piattaforma girevole e una stampante a colori della gamma Projet di 3D System. Una volta saliti sulla piattaforma girevole, lo scanner 3D Artec EVA riesce a ricreare una copia digitale della vostra persona in appena una decina di minuti; questa, poi, verrà ritoccata e, successivamente, stampata in 3D – ovviamente a colori e con un livello di fedeltà al modello originale a dir poco impressionante.

stand and models

Forse per qualcuno l’idea di creare l’action figure di sé stessi può sembrare piuttosto bizzarro, ma quello che riesce a fare InstaTwin è sbalorditivo a livello prettamente tecnologico: se non altro, perché dimostra il grado di accuratezza offerto attualmente dal mondo del 3D printing e apre, allo stesso tempo, una miriade di nuove possibilità per il suo impiego futuro. E proprio al futuro guarda Giangiacomo Prunotto, fondatore di MisterCloner che in passato a lavorato a lungo nel settore della fotografia: “Per 19 anni ho lavorato nel mondo della fotografia e ho potuto vedere in prima persona la nascita del digitale”, ci ha spiegato quando lo abbiamo incontrato alla SMAU di Milano. “E ora? Penso che il 3D sia il futuro, la nuova frontiera tecnologica in grado di permettere al fotografo di interpretare la realtà”. Insomma, un’evoluzione naturale.

Se siete curiosi di scoprire come funziona il servizio InstaTwin, o magari siete affascinati dall’idea di avere un vostro “Mini Me” stampato in 3D, vi consigliamo di dare un’occhiata al sito di InstaTwin.

DSC-1768

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...