Kwamb assottiglia le distanze tra hardware e software

La stampa 3D ha cambiato radicalmente il modo di pensare per quanto riguarda la fabbricazione personale, stimolando la creatività di migliaia di persone in tutto il mondo. Alla luce di tutto questo, Kwamb.io UNIQUE, un ecosistema online per la modellazione 3D pensato apposta per i consumatori, ha creato un proprio concept di “stampante 3D vista come un servizio”: l’esclusiva UNIQUE ONE 3D, in uscita per la prossima estate 2015.

Anche se sta adottando un approccio diverso, Kwambio sta in un certo senso seguendo le orme di giganti come Autodesk, che ha lavorato sull’ecosistema Spark e sulla stampante 3D Ember (che verrà presentata ufficialmente al Fuorisalone 2015). Lo stesso vale per HP, che ha sviluppato il sistema Sprout da combinare con la sua prossima stampante 3D a getto multiplo. Insomma, il software e l’hardware stanno diventano sempre di più una cosa sola e la stampa 3D (che è la materializzazione di oggetti virtuali, passando dal software all’hardware) è stato l’ultimo passo mancante per rendere possibile questo cambiamento.

LWAMBIO UNIQUE ONE 3D Printer

Dal video che è stato appena mostrato la stampante sembra davvero impressionante e si integra perfettamente con il software Kwambio per la personalizzazione dei modelli. Tanto per citare qualche caratteristica, UNIQUE ONE 3D potrà stampare a 300 mm/s, una velocità di tutto rispetto e che di sicuro gli appassionati apprezzeranno particolarmente – considerato che la velocità è uno degli aspetti principali quando si cerca di conquistare i consumatori.

Noi non vediamo la stampa 3D solo come hardware, software o business. Non funziona in questo modo. Per noi è semplicemente un servizio per la creazione di prodotti personalizzati unici“, ha spiegato Vlad Usov, co-fondatore e CEO di Kwambio Inc, parlando della strategia che ha permesso a questa start-up di distinguersi dalla massa nonostante un mercato sempre più affollato. “C’è ancora bisogno di stampanti 3D efficaci, software intuitivi e contenuti di alta qualità, ma tutto ciò dovrebbe essere impacchettato in una soluzione semplice che tutti possono utilizzare per creare oggetti unici. Una stampante 3D può essere vista anche come un servizio, ed è quello che Kwambio sta cercando di realizzare. Abbiamo creato UNIQUE ONE 3D come un prodotto completamente unico, dove non è possibile determinare il confine tra hardware, software e contenuti“.

Insieme alla sua velocità, la stampante UNIQUE ONE 3D presenta diverse novità, 6 delle quali in attesa di brevetto. È wireless, si auto-calibra e utilizza cartucce intelligenti con chip RFID unici, in modo da ricordare esattamente quanto filamento è rimasto e stabilendo se ha abbastanza materiale per stampare il prodotto successivo. In altre parole Kwamb.io vuole offrire un sistema per ottenere i prodotti fisici che vedete e personalizzare online direttamente nel tuo salotto.

Si tratta di una visione decisamente nuova per la stampa 3D consumer, con margini di crescita davvero ampi – soprattutto viste le sempre crescenti innovazione tecnologiche: quando ciò accadrà, siamo sicuri che Kwamb.io sarà pronta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...