3D Hubs triplica il tasso di crescita e supera le 20.000 stampanti 3D registrate

Non c’è mai un mese noioso per 3D Hubs. Certo, la stampa 3D distribuita è ancora un settore molto giovane in un mercato giovanissimo e i trend sono destinati a cambiare radicalmente, ma l’ultimo Trend Report di agosto presenta un numero sorprendente di cambiamenti nello scenario globale di 3D Hubs. Il primo e più notevole è che gli Hubs hanno ora superato la soglia delle 20000 stampanti 3D registrate.

map

Questo risultato è reso ancor più significativo che solo all’inizio del 2015 erano circa 10000, e sono bastati solo 6 mesi per raggiungere la quota di 20000 stampanti registrate: il tasso di crescita è più che triplicato per le seconde 10000 stampanti 3D. Se l’accelerazione continuasse a questi ritmi, le prossime 10000 stampanti 3D potrebbero impiegare solamente circa 2 mesi e le successive solo un paio di settimane.

Growth 2015 August

Considerando che queste non sono tutte le stampanti 3D vendute nel mondo ma solo quelle registrate su 3D Hubs (tra l’altro sarebbe interessante sapere quale sia la percentuale di tutte le stampanti 3D al mondo presenti nei 3D Hubs) questa è sicuramente una grande notizia per l’intero settore. Le novità non finiscono qui, perché la lista delle stampanti 3D meglio valutate all’interno degli Hub 3D è piuttosto dinamica con due nuovi arrivi nelle posizioni di testa: la Prusa Steel e la Rapide Lite 200.

Certamente il numero limitato di valutazioni (circa 45 ognuna) aiuta i nuovi arrivati a guadagnare le posizioni di testa (come accaduto per la Kossel XL). In questo senso il quarto posto della Zortrax M200 con 515 giudizi pesa sicuramente di più. Va detto che la competizione è forte con le prime 20 con una valutazione compresa tra 4.7 e 4.87 su un massimo di 5.

Printer Quality Ratings August 2015

Passando alle stampanti di tendenza, l’ultimo mese ha visto molte novità interessanti in classifica con il gran ritorno di Ultimaker e il suo modello Ultimaker Extended che ha registrato una crescita su base mensile del 115%. Un ulteriore elemento interessante che emerge, è che ci sono circa 2,000 stampanti 3D Ultimaker registrate su 3D Hubs.

Al secondo posto in classifica c’è la Micro 3D che avevo dimenticato di includere nella mia top ten delle stampanti 3D sotto i 1,000 dollari, ma che dovrebbe sicuramente esserci poiché ora è venduta a soli 349 dollari e gli utenti sembrano decisamente apprezzarla.

Trending Printers August 2015

Un ultimo sviluppo molto importante è dato dal fatto che il numero di Hub registrati nella sola città di New York City sono cresciuti molto rapidamente e hanno raggiunto il numero di 320 distanziando gli inseguitori Los Angeles e Milano (anche se Milano ha circa !/6 degli abitanti delle due città statunitensi). La natura distribuita del lavoro di stampa 3D continua a splendere attraverso il Canada portando Toronto per la prima volta tra le prime 10 città.

papete

Le altre classifiche non presentano rivoluzioni particolari rispetto ai mesi precedenti. Potete vederle tutte (come tutti i report precedenti) sulla pagina web ufficiale di 3D Hubs Trend Reports. Con la crescita del numero di Hub, nuove tendenze ci permetteranno di capire l’evoluzione dell’industria. Alcune cose nel mondo della produzione distribuita probabilmente non cambieranno mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...