3DP

Il processo Digital Part Materialization (3DP) utilizzato dall’azienda tedesca ExOne prevede l’utilizzo di polveri per realizzare gli strati e di un binder chimico per fissarli. A differenza delle tecnologie di ZCorp e 3D Systems il sistema sviluppato da ExOne (così come un’altra tecnologia simile della svedese Digital Metals) usa polveri metalliche e un binder chimico per creare l’oggetto o lo stampo di un oggetto tridimensionale. Le polveri che compongono l’oggetto, che possono essere in sabbia (sintetica o silica), metallo (acciaio, bronzo, ferro o tungsteno) o – unica stampante in grado di farlo – polvere di vetro, devono essere successivamente sinterizzate in un forno a temperature fino a 1100° C.

batsheba

Rispetto alle altre tecnologie basate sulle polveri metalliche (che vedremo in seguito), ExOne permette di stampare in 3D i prototipi “verdi” (cioè pre-sinterizzati) più rapidamente ma richiede, quindi, una post produzione aggiuntiva. Inoltre la tecnologia dell’azienda americana/tedesca è l’unica che permette di realizzare prototipi in vetro (oltre che in sabbia e in metallo), con dimensioni che possono arrivare addirittura a 1800 x 1000 x 700 mm per la sabbia, con il gigantesco sistema S-Max, e 780 x 400 x 400 mm per i metalli, con il sistema M-Print.

2.2.3 - 3DP - ExOne - M-Flex

Il processo di ExOne prevede una fase di 3D printing, seguita da una fase di curing in cui il binder viene scaldato per produrre abbastanza resistenza da permettere il maneggiamento dell’oggetto verde. Seguono quindi il depowdering, per rimuovere la polvere in eccesso, e la sinterizzazione in una fornace sottovuoto a 1100°, su un supporto in grafite, per circa 24-36 ore. Durante questa fase viene anche applicata un’infiltrazione per aumentare la densità del componente riempiendo tutti i vuoti rimasti tra le particelle metalliche. L’oggetto viene quindi sottoposto a una ricottura a temperature più basse per rendere l’oggetto più “morbido” e adatto alla post-lavorazione con strumenti sottrattivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...