3SP

Nel 2013 EnvisionTEC ha inventato un’altro modo per curare le resine fotoattive, che in pratica è un’evoluzione della DLP ma che si sviluppa in senso orizzontale, invece di verticale, spostando la proiezione dell’immagine e della luce, invece del piano con la resina. Nel processo di scansione, spin e cura selettiva (Scan, Spin and Selectively Photocure), un diodo laser con cavità multiple con uno specchio ortogonale che gira a 20.000 rpm riflette la luce e la fa passare attraverso una serie di elementi ottici per poi focalizzarla sulla superficie del polimetro nella direzione Y. La fonte di luce e dell’immagine, che contiene il diodo laser e tutte le ottiche viaggia nella direzione X a circa 5 cm all’ora (a seconda del materiale), molto più rapidamente delle altre tecnologie basate sui fotopolimeri.

3SP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...