Il nuovo anno della stampa 3D ricomincia dal MakeForum

Anche questo autunno, dal 29 settembre al primo di ottobre, l’inizio della nuova stagione della stampa 3D in Italia riparte dal Makeforum, evento annuale organizzato da ITER. La terza edizione del MakeForum si terrà ancora una volta presso il Politecnico di Milano / Polo Bovisa, in via Durando.

L’agenda  è stata studiata per dare alle imprese la possibilità di capire le molteplici soluzioni che oggi sono possibili con le nuove stampanti 3D personali, professionali e industriali. Come illustrato sul sito ufficiale: “Make, Object Printing, RepRap, 3D printing, Additive Manufacturing… le sigle sono diverse ma il risultato è comune: la stampa di oggetti tridimensionali con stampanti a getto di materia.

MakeForum nasce con l’obiettivo di dimostrare concretamente come oggi si possa dare vita a oggetti fisici con un semplice click, grazie ai più innovativi sistemi di stampa tridimensionale. Una vera rivoluzione per innumerevoli settori industriali, come architettura, edilizia, gioielleria, meccanica, medicina, moda, nautica e tanti altri.

make200x120

Il progetto intende offrire un ampio sguardo a tutto il settore, non trascurando le soluzioni “low cost” o “fai da te” ed approfondendo soluzioni professionali che consentono risultati veramente incredibili per qualità e complessità. Inoltre si affronterà il tema “make or buy?” ovvero: meglio investire in una soluzione interna o affidarsi ad un centro servizi? Infine, si evidenzierà come proprio la soluzione  “centro servizi” oggi consenta sia di ampliare l’offerta a centri già attivi in altri settori, sia di crearne di nuovi focalizzati proprio su queste nuove possibilità.

Meccanica, Medicina, Design, …. e materiali plastici o metallici … quali sono le soluzioni più adatte ai diversi casi? Numerosi esperti offriranno non solo un quadro della situazione aggiornato, ampio e affidabile, ma saranno anche disponibili per incontri e discussioni. Tra questi ci saremo anche noi di IL REPLICATORE, oltre importanti figure dell’industria italiana ed internazionale della stampa 3Dprvenienti da aziende quali Materialise, 3DZ, NOA e altri ancora.

Non solo, diversi aspetti e questioni particolarmente delicate e intriganti verranno analizzate da esperti del settore come la Professoressa Levi del +Lab  (Politecnico di Milano) che illustrerà le proprie ricerche nel campo dei materiali per la stampa 3D, l’Avvocato Michela Maggi, che affronterà le tematiche legate alla proprietà intellettuale e ai copyright, Simone Majocchi, uno dei principali esperti di stampa 3D personale in Italia, e il Professor Ferdinando Auricchio, dell’Università di Pavia, esperto di applicazioni medicali della stampa 3D.

Anche noi de IL REPLICATORE siamo tra Relatori e Media Partner ed in quanto tali possiamo offrire ai nostri lettori un “codice invito” che consentie un ulteriore sconto del 30% sul prezzo di accesso. Perché ulteriore?  Perché fino al 21 settembre la quota è ridotta e con il codice   SHE15 viene ridotta ancora di più; dopo il 21 settembre lo sconto continuerà comunque a essere applicato alla tariffa normale.

Un piccolo costo che evita perdite di tempo in ricerche complesse e permette non soltanto di essere aggiornati, ma anche di conoscere persone che ci possono aiutare anche successivamente a costruire un business profittevole in uno dei campi più complessi e al contempo affascinanti che ci siano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...